• Blog

    Studio Dentistico Di Caprio

Gengive Infiammate o Ritirate | Studio Dentistico Di Caprio

Gengive Infiammate o Gengive Ritirate: paura della Parodontite?

Condividi!
Share On Facebook
Share On Twitter
Share On Google Plus
Share On Youtube
Senti di avere le tue Gengive Infiammate o addirittura ritirate? I 3 segreti base per curare la Gengivite!

Spazzolando i denti può capitare di avvertire gengive infiammate e doloranti, spesso accompagnato da altri segni come il rossore, il sanguinamento, il gonfiore o addirittura la retrazione. Cosa possiamo fare per mantenere in salute le nostre Gengive? E soprattutto perché è importante avere delle Gengive sane?

Cosa sono le Gengive?

Innanzitutto capiamo cosa sono le Gengive! Le Gengive fanno parte, insieme all’osso alveolare e al legamento Parodontale, dei Tessuti Parodontali, ovvero dei tessuti che circondano il dente, che sono dunque deputati al sostegno del dente. Quando questi si “ammalano” e si deteriorano, l’elemento dentario perde la sua stabilità ed è destinato a cadere.

La Gengiva, in particolare, fa parte del “Parodonto Superficiale”, ovvero quello più a contatto con l’ambiente esterno, per distinguerlo dall’osso e dal Legamento Parodontale che sono chiamati “Parodonto Profondo”. Per tale motivo, dunque, un danno alle Gengive, sebbene possa di solito rappresentare un danno precoce e reversibile della malattia Parodontale, va precocemente intercettato e curato per prevenire lesioni più gravi che possono anche comportare la perdita dell’elemento dentario.

Cosa fa ammalare le Gengive?

Il principale nemico delle nostre Gengive è la Placca, ovvero l’agglomerato di batteri e materiale organico che si deposita sulla superficie dei denti dopo aver mangiato. La calcificazione successiva della Placca porta alla formazione del Tartaro, difficilmente disgregabile attraverso lo spazzolamento.

Solitamente, un accumulo eccessivo di Placca o Tartaro, in zone in cui lo spazzolino non è riuscito a svolgere il proprio ruolo, determina un processo infiammatorio chiamato appunto GENGIVITE. Questa come tutte le infiammazioni è caratterizzata da:

  • Dolore
  • Rossore
  • Gonfiore

Ciò a causa del fatto che i vasi sanguigni delle mucose, che subiscono l’attacco batterico, si dilatano per far sopraggiungere cellule del sistema immunitario, con lo scopo di allontanare i batteri patogeni.

Quali sono i sintomi della Gengivite?

I sintomi più frequenti sono appunto:

  • il dolore;
  • il sanguinamento più o meno profuso;
  • l’ipersensibilità.

Tutti questi sintomi possono manifestarsi sia durante lo spazzolamento sia, nei casi più gravi, in maniera spontanea o dopo stimolazioni di lieve entità come anche un semplice colpo d’aria.

Gengive Ritirate | Studio Dentistico Di Caprio Gengive Infiammate | Studio Dentistico Di Caprio

Come prevenire la Gengivite?

Se il nemico numero uno delle nostre Gengive è la Placca, va da sé che il modo migliore per prevenire la Gengivite ed i suoi sintomi è l’allontanamento della Placca attraverso:

Entrambe queste strategie vanno applicate e l’una non può funzionare senza l’altra. Non si può pensare di sfuggire alla Gengivite e alle Gengive Infiammate e Doloranti solo facendo pulizie periodiche dal dentista e trascurando lo spazzolamento a casa. Oppure, avere una, seppur attenta, Pulizia dei Denti a casa, senza fare almeno una volta l’anno una Igiene Orale professionale, in quanto, questa sarà in grado di allontanare la placca anche nelle zone sottogengivali in cui lo spazzolino non può arrivare.

Cosa fare una volta che si manifestano i sintomi della Gengivite?

Una volta comparsi dolore e sanguinamento gengivale ecco i 3 segreti base per curare la Gengivite:

    1. Effettuare delle corrette manovre di spazzolamento dei denti, nonostante possano causare la riacutizzazione del dolore e il sanguinamento;
    2. Utilizzare il collutorio antibatterico o antinfiammatorio, che può aiutare ad alleviare i sintomi della gengivite;
    3.  Sottoporsi alla Pulizia dei Denti professionale, per evitare che i danni subiti dal “parodonto superficiale” possano diventare irreversibili e diffondersi al Parodonto profondo compromettendo la stabilità dei denti. Infatti, un allontanamento “fisico” dei batteri e della placca dalla zona infiammata è necessario e fortemente consigliato.

gengive, gengivite, infiammazione, Parodontite


Dott.ssa Maria Patrizia Di Caprio

La passione per la nostra professione ci spinge a ricercare la qualita' e l'eccellenza delle tecniche presenti attualmente in Odontoiatria. La premura per i nostri pazienti e la cura dei particolari rendono il nostro lavoro sempre più interessante. Lo studio, di recente costruzione, e' dotato delle più moderne attrezzature elettro-medicali e le nostre scupolose procedure di sterilizzazione, decontaminazione e detersione lo rendono un luogo sicuro ed accogliente. Uno staff competente ed attento sapra' guidare il paziente verso la più corretta e conveniente scelta terapeutica per la riabilitazione delle patologie odontoiatriche. Per poter ricevere un parere professionale basta chiamare per fissare l'appuntamento per una prima visita.

Hai trovato utile questo blog? Condividilo con i tuoi amici!